Anche Pistoia cade al San Filippo

25 aprile 2013

Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa 79-69 Giorgio Tesi Group Brescia
(15-15; 38-41; 63-49)
Quintetti iniziali
Brescia: Fernandez, Jenkins, Loschi, Barlos, Brkic.
Pistoia: Meini, Graves, Hicks, Galanda, Toppo.
Arbitri
Ranaudo, Perretti, Borgo

13° minuto di gioco, entra Justin Ray Giddens. Uno dei momenti chiave di questa grande, grandissima vittoria della Leonessa: con il numero 15 sul parquet, che ha chiuso con 4 punti, ogni singolo elemento del roster bresciano è salito di parecchi livelli in quanto a intensità e sicurezza nei propri mezzi. Un episodio che ricorda tanto l'ingresso in campo di Willis Reed (infortunato a un ginocchio) in Gara 7 delle finali NBA del 1970: con il loro capitano sul parquet, anche per soli 5 minuti, del loro capitano, i New York Knicks acquisirono una sicurezza e una tale voglia di vincere che nemmeno Wilt Chamberlain e i suoi Lakers riuscirono a limitare. Così come i Knicks, anche Brescia ha vinto la sua partita. Una vittoria di squadra, dove non è mancato l'apporto di nessuno: da uno strepitoso Michael Jenkins (che con una bimane con fallo in faccia a Galanda ha fatto esplodere il San Filippo), ad un ispirato Juan Fernandez (16 con 6 assist). Solito grande apporto della coppia Brkic-Barlos, che non si è fatta intimorire da Galanda e Toppo e ha dimostrato ancora una volta il suo inestimabile valore. Bravi anche Loschi e Scanzi, i soliti mastini in difesa, oltre a un Cuccarolo presente sotto canestro quando chiamato in causa. Importanti anche Lombardi e Stojkov, che in campo hanno messo la consueta aggressività. Una serata grandiosa, che entrerà di diritto nella lista delle migliori partite di sempre giocate dalla Leonessa.

Big match al San Filippo, le due squadre sentono la tensione: nei primi 5 minuti di gioco infatti sono solo 4 i punti messi a referto per squadra (i 4 per la Leonessa tutti firmati David Brkic). Barlos e Cortese accendono il match: la partita cresce d’intensità ed entrambe le squadre cominciano a difendere a zona. Brkic da una parte, Hicks e Rullo dall’altra parte: la partita è di un’intensità incredibile, il pubblico del San Filippo lo capisce e incita come non mai i suoi beniamini. Le due squadre continuano a braccetto fino allo scadere del primo quarto, che si conclude sul 15-15.
Nel secondo quarto Pistoia comincia bene e trova buoni tiri, distribuendo bene tra i giocatori i punti: Jenkins e Fernandez per la Leonessa rispondono presente, ma i tiri della Leonessa sono forzati per l’ottima difesa di Pistoia. Barlos segna da tre, Michael lo segue: nell’azione successiva lo stesso Jenkins spezza il raddoppio e va a inchiodare una bimane terrificante, subendo anche fallo. Il San Filippo salta letteralmente in aria e la partita da quel momento ha la sua svolta: la Leonessa gioca con ben 6 giocatori in campo, il sesto sono i suoi incredibili tifosi. Il primo tempo si chiude con l’entusiasmo a mille per la schiacciata di Michael Jenkins e sul punteggio di 38-41.

Al rientro dalla pausa lunga Pistoia sembra cominciare con il piede giusto, ma giusto il tempo di ambientarsi e la Leonessa ritorna quella di fine periodo: 6 punti di Jenkins e 5 di Brkic portano la Leonessa sul +11, con il pubblico ancora protagonista di un tifo assordante su entrambi i lati del campo. Pistoia cerca di reagire, ma a ogni canestro dei toscani, arriva la pronta risposta della Leonessa: Gino Cuccarolo mette gli ultimi 4 punti del terzo periodo e fissa il punteggio sul 63-49.
Nei primi istanti di quarto periodo, Pistoia mette a referto un parziale di 6-0, ma la Leonessa è concentrata e non si fa intimorire dalla capolista: Giddens va a schiacciare e l’inerzia è di nuovo dalla parte della Leonessa. Da quel momento i ragazzi di Martelossi giocano sul velluto e la Leonessa è una conseguenza della fantastica prestazione della Leonessa: il risultato finale è di 79-69 per il Basket Brescia.

Complimenti ragazzi!

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 16, Stojkov, Lombardi 2, Loschi 4, Jenkins 21, Dalovic ne, Cuccarolo 7, Giddens 4, Scanzi 1, Barlos 10, Brkic 14.
Giorgio Tesi Group Pistoia: Meini 2, Toppo 6, Borra 6, Galanda 6, Hicks 14, Cortese, Saccaggi 2, Rullo 12, Graves 10.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive