Romagna amara per la Leonessa

21 aprile 2013

Le Gamberi Foods Forlì 85–83 Centrale del Latte Brescia
(24-23; 44-40; 66-65)
Arbitri
Ursi, Quarta, Noce
Quintetti
Forlì: Spencer, Musso, Roderick, Natali, Tessitori.
Brescia:Fernandez, Jenkins,Loschi, Barlos, Brkic.

L’Emilia-Romagna è ancora sfortunata per la Leonessa, che al PalaCredito di Romagna incappa nella seconda sconfitta consecutiva dopo quella con Bologna. Una partita giocata in modo magistrale dalla Centrale del Latte, che ha sopperito all’assenza di Giddens ma non è comunque riuscita ad affondare la zampata finale: Forlì dal canto suo ha dimostrato grande compattezza e buon gioco, che l’hanno portata a disputare una delle migliori partite del suo campionato. Onore ai vincenti, onore anche a gli sconfitti: ora Forlì va messa da parte, perché il prossimo impegno è con la capolista Pistoia.
Inizia alla grande Brescia. O meglio… inizia alla grande David Brkic: 7 punti consecutivi del centrone italiano, che sotto le plance domina in lungo e in largo i primi minuti di gioco, costringendo Dell’Agnello a chiamare la zona. Stessa difesa adottata da coach Martelossi, che con la 3-2 non riesce comunque a limitare le scorribande di Roderick e Spencer. La partita è vivace e bella da vedere, caratterizzata da un ritmo di gioco altissimo: Jenkins punisce da oltre l’arco in transizione, Tessitori risponde. Si arriva così alla fine del primo quarto sul 24-23, dopo una tripla pazzesca a fil di sirena di Juan Fernandez.
Nei primi minuto di secondo periodo Brescia, così come a Bologna, si spegne: è blackout per la Centrale, che in difesa fatica e in attacco non riesce mai a trovare buone soluzioni. Forlì vede la Leonessa in difficoltà e ne approfitta immediatamente: Roderick e Tessitori costruiscono un parziale di 12-2, che costringe coach Martelossi a chiamare timeout. Al rientro in campo Brescia, fortunatamente, ha un altro volto: Federico Loschi mette 7 punti in un minuto, che danno una spinta alla squadra. Brkic e Jenkins riescono a trovare il canestro e con un coast to coast a fil di sirena del solito Fernandez, Brescia riesce a strappare un ottimo -4 dopo 20 minuti di gioco (44-40).

Nei primi minuti del secondo tempo Brescia e Forlì faticano in attacco e giocano aggressivi in difesa: si ricomincia a vedere la retina muoversi dopo quasi 3 minuti di gioco, quando Jenkins e Roderick si scambiano una bomba a testa da oltre l’arco. Dopo questi due canestri, la partita decolla letteralmente: Roderick e Brkic cominciano una spettacolare battaglia da oltre l’arco, che infiamma il PalaCredito di Romagna. Barlos e Brkic continuano a lottare con T-Rod, che questa sera è veramente infermabile:si conclude il terzo periodo, con il punteggio che dice 66-65. L’ultimo periodo si apre nell’inferno del PalaCredito di Romagna: due antisportivi fischiati in un minuto contro la Leonessa permettono a Forlì di costruire un mini vantaggio, che sembra mettere la sfida su binari favorevoli alla formazione romagnola. Si accende però l’uomo dell’ultimo quarto, Juan Fernandez: 2 assist e 1 canestro pazzesco fruttano l’aggancio e il primo vantaggio della partita per la Leonessa. Le due squadre cominciano a segnare a ripetizione e poi arriva un mini-parziale di 5-0 firmato Federico Loschi a 2 minuti dal termine che sembra porre la parola fine alla partita. Forlì sembra con il latte alle ginocchia, ma mai darla per morta: Natali e Borsato mettono due triple pazzesche una dietro l’altra e Forlì è a +3 a 40 secondi dal termine. Barlos fa ½ dalla lunetta, mentre Jenkins sbaglia la possibile tripla della vittoria. Si chiude così, 85-83, con la Leonessa sconfitta dopo aver disputato una grande gara dall’inizio alla fine.

Le Gamberi Foods Forlì: Musso 10, Borsato 17, Natali 11, Simeoli 2, Godoli ne, Roderick 27, Tessitori 6, Tabbi ne, Spencer 12, Soloperto , Basile ne.
Centrale del latte Brescia: Fernandez 10, Stojkov, Lombardi, Loschi 15, Jenkins 22, Dalovic ne, Cuccarolo, Giddens ne, Scanzi 1, Vinati ne, Barlos 11, Brkic 24.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive