Under 17: a Cantu’ con la capolista ritorno sulla terra!

12 aprile 2013

Si interrompe la striscia delle vittorie consecutive per i giovani leoni. Si fermano a tre, perchè in casa della Capolista non c'è scampo!
La trasferta di Cantù infrasettimanale ha interrotto il fluido magico che aveva contraddistinto nelle precedenti uscite il Basket Brescia.
Primo quarto non all'altezza, con molte disattenzioni ed errori che scavano un grande divario: 7 a 24 il parziale a favore dei padroni di casa.
Nel secondo quarto i bresciani ritrovano il filo del gioco e con recuperi e contropiedi arrivano a meno 6 e il quarto si chiude in svantaggio per 25 a 31. Il parziale di 18 a 7 in nostro favore dimostra che l'attenzione e la determinazione possono fare la differenza.
Un attimo nello spogliatoio per recuperare le energie profuse e il rientro sembra far ben sperare. I primi tre minuti ci vedono ridurre a 4 punti lo svantaggio. Ma è un lampo! Cantù non ci sta e fa la voce grossa. Con raddoppi a tutto campo e con la fisicità ci tarpa le ali, o meglio molti passaggi che sono preda dei padroni di casa. Ci restituiscono il parziale del secondo quarto e il punteggio sul tabellone scrive 32 a 49 per loro.
Invece della reazione nell'ultimo quarto i bresciani si lasciano prendere dallo scoraggiamento regalando ancora palloni e canestri facili. Si chiude con il punteggio di 37 a 61 per Cantù e con ben 39 palle perse!!!! Un record purtroppo stavolta negativo. Onore agli avversari perchè sono bravi e ben allenati, hanno due giocatori in Nazionale e una fisicità importante.
Una partita che lascia l'amaro in bocca perchè con più attenzione, precisione e spirito di Squadra qualcosa in più lo si poteva fare.
Comunque lezioni sia per lo Staff Tecnico che per i Giocatori. La maglia va onorata sempre e sino alla fine, lottando su ogni palla. Chi non lo farà…..
Forza Leonessa.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive