Under 17: continua il magico momento

7 aprile 2013

Si attendeva un'ulteriore risposta al gran periodo di forma che stanno attraversando i nostri giovani leoni e così è stato. Con i due primi quarti strepitosi i giovani leoni stordiscono gli avversari del Cernusco che hanno una veemente reazione sino ad arrivare al meno 1 a tre minuti alla fine. Ma stavolta il carattere c'è e si vede! Con un perentorio 9 a 2 il Basket Brescia porta a casa la terza vittoria consecutiva ma soprattutto acquisisce la consapevolezza che solo mettendo attenzione ai dettagli e giocando di squadra si possono ricavare le più belle soddisfazioni nello Sport.
La cronaca: grande avvio con difesa arcigna e rapidi contropiedi: primo quarto chiuso in vantaggio 27 a 13.
Secondo quarto: il muro difensivo tiene alla grande, la mira dei bresciani è precisa: 52 a 34.
Terzo quarto: l'attenzione non è un opzional! Merito anche agli avversari milanesi che cominciano a tirare triple e a giocare con il coltello tra i denti. Il divario in classifica di 10 punti a favore del Cernusco comincia a farsi sentire: 69 a 56 si chiude il terzo quarto.
Ultimi 10': come detto a tre minuti dalla fine il Cernusco si fa sotto. Arriva a meno 1. 79 a 78. La paura aleggia nelle palestra, lo spettro del passato si fa vivo. Quante partite perse dopo aver dominato per tre quarti la gara. Stavolta viene esorcizzato! Bravi i ragazzi a mantenere la calma e la freddezza necessaria per battere i raddoppi dopo la metà campo degli avversari. Bravo Guido che fa due su due dalla lunetta e mette fine alla contesa. Liberazione. Tripudio. Sorrisi. Strette di mano. Bravi tutti in una partita così ad alta tensione a mantenere il necessario fair-play. Con Asso che vedendosi assegnare dall'arbitro una rimessa a proprio favore, ammette l'ultimo tocco e restituisce la palla applaudito giustamente da tutti. Grande dimostrazione di Sportività.
Per la cronaca da rilevare l'infortunio alla caviglia di Giovanetti che dal secondo quarto non rientrerà più in campo.
In settimana infortunio a Rampini al collo che ora dovrà portare il collare per un pò di tempo.
E Vertova che punto da un insetto al campetto si è ritrovato con un gonfiore degno di nota.
Forza ragazzi: Giovedì a Cantù con la capoclassifica. L'appetito vien mangiando!!!!!

BASKET BRESCIA 88 – CERNUSCO 80
BASKET BRESCIA: MARELLI PAOLO 1, SUPERTI 15, MONTANARI 28, BETTELLI 18, GIOVANETTI 4, ASSONI 6, DIALLO 4, GAMBA 2, MARELLI GIOVANNI 3, GAROLLA 6, BERTONI, MOZZONI, ALL.RI: FERRANDI/CRISTINI/FERRARI

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive