Esordienti: il racconto di Matteo sul torneo a Sportilia nel periodo di Pasqua

2 aprile 2013

TORNEO A SPORTILIA


La partenza è avvenuta il giorno 28 mattina e l' arrivo è stato lo stesso giorno di pomeriggio. Appena arrivati siamo andati nelle camere dell' albergo a disfare le valige in seguito abbiamo mangiato e riposato.

Alle ore 16.45 del primo giorno è avvenuta la prima partita contro il Forlì alla quale il nostro compagno Giacomo Lugana non ha potuto partecipare dato che aveva 39 di febbre ed è restato malato per tutto il torneo quindi non ha potuto gioca neanche una partita.

Siamo partiti un po' male ….e il risultato della partita è stato 34 a 37 un po' abbattuti siamo tornati all' albergo dove abbiamo riposato e successivamente cenato. Dopo la cena ci siamo ritirati ogni uno nelle proprie camere a riposare perchè la mattina dopo ci aspettava una partita … ( VIRTUS BRESCIA VS PETRIANA ROMA) con questa partita ci siamo riscattati battendo Roma di 9 punti questa volta siamo tornati nell' albergo trionfanti e soddisfatti.

Il pomeriggio dello stesso giorno ci aspettava la partita contro la città di Fabriano e, anche questa partita, è stata una vittoria per noi, questa giornata si è conclusa molto bene dato che avevamo vinto tutte e due le partite, anche GIBO era contento ma era anche un po' preoccupato perché non sapeva che finale avremmo fatto il giorno dopo dato che nessuno ci aveva spiegato come si sarebbe calcolata la qualificazione.

La sera prima della finale alcuni di noi insieme a GIBO si sono fermati a vedere lo spettacolo di magia del mago Cotechino, e poi siamo andati a riposarci in preparazione della finale ( 1º/ º 2º posto ).

La mattina dell' ultimo giorno siamo andati tutti al banchetto nba a comprare qualcosa e abbiamo comprato anche un regalo per il nostro compagno Vasco dato che compiva 12 anni. Dopo la colazione c siamo recati nelle camere a fare le valige e poi siamo scesi nella sala comune dell' albergo, e in seguito siamo andati a vedere la finale 5/6 posto e quella 3/4 posto e…. Poi è toccato a noi la nostra finale 1/2 posto contro i Major basket, alcuni di noi erano un po' spaventati altri erano carichi per giocare la finale, non è stata una partita facile e in fatti si è conclusa come non speravamo, eravamo un po' tristi per avere perso la finale ma in fondo eravamo anche felici di essere arrivati secondi. Dopo la partita è avvenuta la premiazione e per scelta degli organizzatori on ci sono stati trofei, il premio era un uovo di Pasqua e altre cosa da dividere per la squadra. Dopo la premiazione siamo andati a mangiare in albergo per l' ultima volta e poi siamo partiti. Il viaggio è stato bello, ma un po' stancante e per questo abbiamo fatto tappa a un autogrill dove abbiamo mangiato qualcosa. Durante il viaggio c' è stata una sorpresa per Vasco era il regalo che gli aveva fatto sua mamma , una gigantografia di una sua foto firmata da tutti noi. Questo torneo è stato molto bello e divertente e abbiamo raggiunto anche un buon risultato è stato un modo per la squadra di legarsi meglio tra di noi è di legare con nuovi amici dato che è venuto con noi Michele Zorat un ragazzo del Rezzato che è venuto a giocare con noi a questo torneo.

Durante il torneo abbiamo fatto amicizia con altre squadre sopratutto con la Petriana Roma. A questo torneo hanno anche partecipato due mamma che ci hanno accompagnato: Stefania Montini ( mamma di Niccolò Viani) e Donatella Naoni ( mamma di Alessandro Naoni) loro ci hanno aiutato molto e in particolare hanno aiutato Giacomo che era malato e aveva bisogno di aiuto.

Un grosso ringraziamento va anche al nostro allenatore GIBO che ha saputo aiutarci nei momenti di bisogno e darci la motivazione per vincere le partite.

Noi speriamo di fare presto un altro torneo perché a qust ci siamo divertiti moltissimo.

Matteo Multinu
Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive