Under 17: si aggiudicano il Torneo di Osio Sotto nel 1° MEMORIAL MAURIZIO LORENZI

31 marzo 2013

La Leonessa ruggisce e si aggiudica in maniera perentoria il Torneo dedicato a Maurizio Lorenzi, figura storica e molto stimata nel panorama cestistico Bergamasco.
La prima giornata contro la formazione del Busnago i giovani leoni faticano non poco per riuscire a spuntarla: 77 a 65 il risultato finale.
Nella seconda giornata gli avversari sono i padroni di casa dell'Osio che sino al terzo quarto stanno a ruota dei Bresciani. Poi la Leonessa vola via e la partita si chiude con il punteggio di 86 a 60.
Terza giornata contro Agrate, la fame di vittorie dei Milanesi mette in apprensione i bresciani che ancora una volta nell'ultimo quarto mettono il turbo e si aggiudicano il match con il risultato di 74 a 47.
Ultima giornata del torneo: siamo arrivati primi nel nostro girone e incontriamo la seconda classificata dell'altro. Crema, formazione dotata di centrimeti e di buoni fondamentali. Ma i giovani leoni sono in palla e disputano forse la migliore prestazione del Torneo: 87 a 58. Favolosi.
Finale contro gli amici della Scuola Basket Treviglio, incontrati in Campionato due settimane fa. E' una battaglia incredibile, la fatica dopo le quattro partite si fa sentire: siamo lenti ed impacciati a tenere l'1c1, le polveri sono un pò bagante, ma l'orgoglio e la determinazione non mancano. Conduciamo dall'inizio alla fine, 21 a 17 il primo quarto, poi all'intervallo 39 a 34. I Bergamaschi dopo le due sconfitte in campionato non ci stanno e mettono in campo grinta e bombe. Teniamo duro, ci compattiamo, chiudiamo il terzo quarto in vantaggio di 12 lunghezze: 58 a 46. Manca l'ultima curva al traguardo, l'ultimo sforzo. I giovani leoni resistono, hanno ancora le energie necessarie per completare l'opera: 67 a 53 il risultato finale. 
Premiazioni: delirio, entusiasmo, foto ricordo, saluti ed abbracci. E la Coppa che sembra quella dei Campioni! Riusciamo a portare a casa anche il premio per il miglior giocatore del torneo: NICOLA SUPERTI. Complimenti Nico, hai giocato una gran finale, sembravi Brkic contro Capo d'Orlando!
Un grazie a tutti:  agli organizzatori che ci hanno invitato, ai genitori che ci hanno supportato con i viaggi, agli arbitri che si sono impegnati, agli avversari che con lealtà hanno inseguito come noi un sogno. Giocare è bello, trovarsi insieme per condividere qualcosa in comune ancora di più.
Bravi ragazzi, la Leonessa ha ruggito!
Enorme la soddisfazione per la consapevolezza di aver trovato una nuova freschezza derivante dall'incremento di attenzione e determinazione che nelle ultime 7 partite i ragazzi  hanno messo. Tutti a turno si sono resi protagonisti e questo vale ancora di più della vittoria. Buona Pasqua.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive