A tu per tu con Eric Lombardi!

23 febbraio 2013

Eric Lombardi è uno dei giovani più interessanti nel panorama cestistico italiano. Con il suo atletismo e le sue grandi doti difensive sta dando una grossa mano a Brescia: questa settimana è lui il protagonista del nostro “a tu per tu”. Partiamo!

Ciao Eric, come ti trovi qui a Brescia?
Mi trovo bene, molto bene: la città è stupenda, mi sono subito trovato benissimo.

Come trovi la società, i tifosi e il palazzetto?
Società ottima, ci sono vicini e sanno sempre come aiutarci. I tifosi anch’essi sono stupendi, ci sostengono sempre dall’inizio alla fine nel nostro bel palazzetto, che ormai è diventata la mia seconda casa.

Cosa ne pensi di squadra e coach?
La squadra è davvero un qualcosa di super, formata da grandi giocatori, tutti caratterizzati da una mentalità vincente. Per quanto riguarda il coach, è veramente bravo e ha tanta esperienza, sa farci sempre rendere al meglio, sa come spronarci.

Dove pensi che possa arrivare questa squadra in questa stagione?
Sicuramente dipenderà da noi, ma se continuiamo così arriveremo in alto, molto in alto.

La partita con Veroli è alle porte: che match ti aspetti?
Una partita all'ultimo sangue, entrambe le squadre hanno fame di punti: sarà una lunga battaglia di 40 minuti.

Dove vuoi arrivare nella tua carriera?
Il più in alto possibile, ovviamente il sogno è la NBA.

Hai un soprannome?
Lomba o Django (pronunciato con la D muta).

Qual è il tuo numero fortunato? Perché?
11, perchè è il numero con cui sono entrato in campo la prima volta in serie A, ma anche perché l'1 è il giorno in cui sono nato.

Che squadra tifi?
Squadra di calcio? C’è solo l’Inter.

Hai un rituale prepartita?
Musica nelle orecchie e via..

Musica e cantante preferito?
Ovviamente Rap e Hip Hop, mentre il cantante preferito è Rick Ross.

Piatto preferito?
Un bel piatto di pasta alla carbonara.

Attacco o difesa?
Nessun dubbio, difesa.

Giocatore più forte incontrato/con cui ti sei allenato?
Bo McCalebb, quando giocava alla Montepaschi. E’ veramente un giocatore incredibile, può letteralmente vincere una partita da solo.

Un messaggio ad un compagno di squadra?
Fede non si molla mai!

Un messaggio a un membro dello staff?
Andrea sei super, ma devi fischiare i falli in allenamento!

 
Grazie ad Eric Lombardi per averci dedicato un po’ del suo tempo.

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive