L’esperienza di Coach Paolo Ferrari

5 gennaio 2013

Dopo gli anni di gioventù passati sui campi da basket della provincia l'anno scorso ho  frequentato il corso di allievo allenatore con l'obbiettivo di dare una mano nelle giovanili della mia società (affiliata al BBL) , e mai mi sarei immaginato di poter seguire una giovanile della Leonassa e tantomeno l'U17 di coach Ferrandi.
 
All'inizio ero un po' preoccupato perchè non sapevo a cosa andassi incontro, invece già dai primi allenamenti ho trovato un ambiente familiare, gli allenatori mi hanno coinvolto con il loro entusiasmo e mi hanno fatto sentire parte integrante della squadra.
 
La cosa che più mi ha colpito è la facilità con la quale coach Ferrandi sa mettermi a mio agio, l'entusiamo che trasmette nel farti sentire parte di un progetto e soprattutto il continuo scambio di opinioni che vuole dai suoi collaboratori e anche da me che in fondo sono l'ultimo arrivato.
 
Penso di aver instaurato un buon rapporto anche con i ragazzi, i quali, nonostante  non abbia ancora le competenze di un allenatore, seguono i miei consigli e mi chiedono spesso spiegazioni su situazioni di gioco.
 
Un particolare ringraziamento a Roby e Piero che con pazienza mi stanno insegnando i “segreti” del mestiere e a tutta la famiglia della Leonessa per l'occasione datami. Spero di ripagarvi almeno con il mio entusiasmo.
 
Ci vediamo in palestra
Paolo

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive