La Leonessa “Barista per un giorno”

20 dicembre 2012

Il Basket Brescia Leonessa è stato protagonista questa mattinata di una visita molto speciale nel reparto di pediatria degli Spedali Civili di Brescia: la società, rappresentata dal Direttore Sportivo Marco Abbiati e da Coach Martelossi, ha partecipato all’iniziativa “Barista per un giorno” insieme a tutte le maggiori realtà sportive bresciane come Brescia Calcio e Rugby Brescia, oltre che al sindaco Adriano Paroli.

Un progetto particolare, che ha visto trasformati Abbiati, Martelossi e tutti gli ospiti d'eccezione in baristi della zona ristorazione proprio degli Spedali Civili.  “Abbiamo dato vita a una realtà che utilizza eventi e sport per dare voce e visibilità a realtà Onlus che si occupano di bambini del territorio bresciano, al fine di far conoscere a tutti il loro operato, i loro progetti e canali di raccolta fondi”. Chi parla è Fabio Bianchetti, uno degli organizzatori dell’evento, interamente dedicato all’ABE (Associazione Bimbo Emopatico), che da circa 30 anni opera all’interno dell’Ospedale Civile di Brescia.
 
“Mi fa piacere che la nostra società possa essere vicina e soprattutto possa aiutare questi ragazzi in un momento felice ma allo stesso tempo delicato come questo”, afferma coach Martelossi, che continua dicendo che “questo è il nostro piccolo “regalo di Natale”: spero che questa vicinanza non sia circoscritta soltanto a questa mattinata, ma continui nel tempo”.
 
Non solo basket giocato, ma anche tanti impegni nel sociale: la Leonessa è ormai diventata una realtà a 360°, sempre pronta e attenta verso la città e i suoi tifosi, ma soprattutto sempre disponibile a tendere una mano a chi più ne ha bisogno.
                                                                
Forza Leonessa!

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive