La Leonessa ruggisce

11 novembre 2012

Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa – Tezenis Verona 80 -77

Derby del Garda al San Filippo con la Tezenis Verona, formazione con ambizioni d'alta classifica, che fa visita alla Centrale guidata da Super Mario Ghersetti che torna al San Filippo da avversario  per 40 minuti, ma che entra e uscirà dal San Filippo da grande amico.
Apre le danze Jenkins con una tripla sull'altro lato del campo è super Mario che risponde con un'entrata in sottomano. La partita è sin dall'inizio emozionante e combattuta con Verona guidata da Super Mario e Brescia che trova buone giocate da vari protagonisti. Un'azione di Westbrooks e una tripla di Super Mario a 1 e 38 dalla fine del quarto danno il più 5 a Verona. Brescia sbaglia qualche tiro di troppo e ne aprofitta Verona che in meno di un minuto scava un piccolo solco di 7 punti anche per un antisportivo fischiato a Cuccarolo su un entrata di Westbrook. Nel finale Stojkov trova Cuccarolo per il meno 5.
Chessa apre il secondo quarto con una tripla, gli risponde dall'altra parte Loschi con un 1 su 2 dalla lunetta per un antisportivo di Da Ros.  Bellissima partita con continui cambi di fronte e con le squadre che si buttano su ogni palla vagante rispondendosi con continui mini break. In questa fase è Chessa il protagonista della partita trovando canestri dalla lunga distanza, La Leonessa risponde con un Giddens scatenato,  ma in questi frangenti a fare la partita è Verona che soprattutto in pick roll trova buoni canestri, mentre Brescia perde troppi palloni  e sotto di 9 con 3 minuti da giocare Martelossi chiama time out. Al ritorno in campo gli arbitri ingoiano il fischietto quando Brescia è in attacco e Verona ne aprofitta andando facilmente a più 18.
Nel terzo quarto la Leonessa entra con lo spirito giusto e dopo 2 minuti si torna a meno 11 con Ramagli che si rifugia in time out per fermare il parziale di 7 a zero della Leonessa. Un antisportivo quanto meno dubbio di Ghersetti su Barlos da la possibilità a Brescia di andare sotto la doppia cifra, ma Jenkins sbaglia da fuori,  si rifà poco dopo portando la Leonessa a meno 9.  Giddens si riscatena e con due giochi incredibili da tre punti consecutivi e riporta la Leonessa meno 3 con Ramagli che chiama time out per riorganizzare i suoi in campo. Dopo alcune buone cose di Verona e Barlos stavolta a prendere per mano la Leonessa con una tripla prima e dopo una palla rubata subendo antisportivo e segnando i liberi del più 2 con 2 minuti da giocare.  Nel finale Super Mario piazza due punti ma è il personaggio losco da tre a riportare Brescia a più 1 e Brkic chiude il quarto con la schiacciata del più 3.
All'inizio del quarto parte bene Verona con Da Ros, Ghersetti e Chessa che la riportano in 2 minuti a più 4 con Martelossi che chiama time out per parlarci sopra.  La partita si anima, gli arbitri sembrano stasera capitati qui per caso e non fischiano fallacci ne da una ne dall'altra, ne guadagna certo la velocità della partita  e forse lo spettacolo. A 4 e 39 dalla fine la partita è pari, per Verona segna Mc Connel dalla media e dopo una palla persa di Lombardi  Verona sbaglia il possibile più 4. Westbrook commette il suo 4 fallo su Jenkins che dalla lunetta impatta ancora ilmatch con 3 da giocare.  Ancora Westbrook per Verona ma ancora Jenkins con una tripla riporta avanti Brescia. Le squadre pur stanche non si risparmiano ed ogni canestro è una conquista e  una battaglia. 1 e 20 dalla fine punteggio che non si sblocca, ma ci pensa in tap in Jenkins su tiro sbagliato di Giddens a dare il più 2 Centrale. Dopo un pallone perso da Fernandez Ramagli chiama time out con 24 secondi da giocare e palla in mano ma sotto di due punti. Jenikins a 7 secondi dalla fine è in lunetta e ne segna 1 su 2, Chessa sbaglia il tiro da tre del pareggio e la Leonessa trionfa.

Centrale del latte Basket Brescia Leonessa
Fernandez 0, Stojkov 0, Lombardi 2, Loschi 4, Jenkins 25, Dalovic ne, Cuccarolo 2, Giddens 21, Scanzi ne, Vinati ne, Barlos 14, Brkic 12 all. Martelossi
Tezenis Verona
Westbrook 14, Frassinetti 0, Lawal 10, De Nicolao ne, Boscagin 10, Ghersetti 15, Bozzetto ne, Chessa 17, Da Ros 5, Mc Connell 6 all Ramagli  
 
 
 

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulla vita della squadra e numerose offerte esclusive